sport-e-benessereI giochi della Magna Grecia, erano una grande festa alla quale partecipavano persone provenienti dai diverse parti della Grecia e che univano quindi genti diverse per territorio, cultura, età e abilità.

Il linguaggio del gioco e dello sport è una lingua universale attraverso la quale tutti sono in grado di comunicare e comprendersi. È un importante strumento di condivisione pacifica perché unisce all’insegna degli stessi valori: l’amicizia, la lealtà, la solidarietà, l’impegno, il coraggio, il miglioramento di sé e la pace Ideali universali, validi per tutti in ogni tempo.

Attraverso lo sport avviene il confronto con l’altro, e nello sport l’io e il tu si fondono accomunati dallo stesso obbiettivo. Questo ci porta a scoprire il mondo delle relazioni interpersonali, ci aiuta ad accettare, ad essere accettati e ad accogliere persone diverse da noi. Sport quindi come testimonianza di culture diverse che non evitano lo scontro ma serenamente si incontrano per conoscersi.

TITOLO DEL PROGETTO:

Il Kendo: la via della spada

BREVE DESCRIZIONE: Il Kendo è uno degli sport tradizionali del sol levante che deriva dall’arte marziale del kenjutsu, l’antica pratica dei samurai, ovvero uno dei tre corpi armati delle forze militari, insieme ai cavalieri e agli arcieri, sotto la forte influenza del buddismo. Attraverso i principi chiave di questa arte marziale e l’armonia tra mente e corpo, si vuole insegnare il senso del rispetto, l’importanza del relazionarsi fisicamente ed emotivamente con sé e con i compagni. Non solo quindi una tecnica di combattimento, ma soprattutto una filosofia di vita, una solida disciplina e una profonda consapevolezza del proprio corpo e delle proprie emozioni.

PAESE: Giappone

DESTINATARI: Tutti i gradi scolastici e adulti

Scopri anche tutti gli altri proggetti che offriamo per le seguenti aree tematiche: